Attualità

Attualità · 07. giugno 2019
Lasciamo perdere il treno di giornalisti che ha dato su mezzi nazionali e social la notizia di un'eutanasia di stato che non era di fatto un'eutanasia di stato. Lasciamo perdere le discussioni in crescendo sul tema dell'eutanasia, che come al solito diventano più ostili e aspre non per cosa dovrebbero sostenere ma solo per il gusto di vedere sconfitta la parte politica avversa. Lasciamo perdere i dettagli della morte di questa ragazza olandese: che toccano alla magistratura di quel paese e...