· 

Nuovo Libro - "Casa... di Curia"

Nella mia vita da prete ero sicuro di una cosa: non avrei mai lavorato in una Curia. Nulla di personale: ma io vedo il prete come un padre di famiglia, una guida di comunità. Non certo come un funzionario di un apparato che si occupa di scartoffie e timbri. Qualcuno lo considera un avanzamento di "carriera". A mio parere ha capito poco di come funziona oggi la Chiesa. Qualcun altro la considera un rifugio per imboscati. A mio parere ha capito poco di come funziona oggi la Misericordia.

In ogni caso tutti costoro sono meno colpevoli di me, che invece - della curia diocesana- non avevo proprio compreso nulla.

Di cosa fosse, di quanto potesse essere importante per aiutarmi nel mio ministero di prete, di quanto non avessi utilizzato delle sue notevoli risorse faticando invece il doppio e compiendo diversi errori che i miei confratelli "impiegati" mi avrebbero evitato volentieri a beneficio delle mie parrocchie e del mio stomaco.

 

Poi la vita pareggia i conti. E in Curia mi ci ha fatto finire, e con il compito di lavorare un poco con tutti gli uffici e i loro incaricati seguendo la rete di comunicazioni interna ed esterna. Ho dovuto quindi relazionarmi con ogni organismo e sezione, scoprendo cose che non immaginavo e dovendo fare seria ammenda.

 

Questo libro è il risultato del mio tentativo di espiazione. Ed è dedicato a tutti coloro che ogni mattina, in ogni diocesi del mondo, si mettono dietro la scrivania di un ufficio di Curia e si trovano a risolvere i problemi che tante volte noi parroci sappiamo combinare proprio perché alle risorse centrali non sappiamo (o non vogliamo) attingere.

Il mio grande amore rimane la parrocchia. Ma posso con felicità ora ritenere, dopo anni di sfottò e di distratta attenzione, annotare la mia Curia tra le mie più care amicizie.

 

Con due idee ben chiare, che spero di sapervi raccontare nelle prossime pagine.

 

-il mondo reale supera sempre la più sfrenata immaginazione (e quello che un dipendente curiale deve vedere e affrontare potrebbe in alcuni casi rappresentare la trama di un bellissimo racconto fantasy).

 

-ci si può divertire tanto rendendosi davvero utili per la causa del Regno di Dio, se si sa fare squadra.

 

Permettetemi quindi di accompagnarvi in questa visita guidata ad una Curia qualsiasi, con la certezza che ci troverete dentro la vostra, alla fine. La visiteremo tutta, stanza per stanza. Cominceremo il nostro giro dalla portineria per arrivare fino alla porta dell'Ufficio del Vescovo osando dare una sbirciata veloce anche lì.

 

Non versate il popcorn per terra e lasciate i pregiudizi a casa: a me per troppo tempo hanno foderato gli occhi di muffa, impedendomi di vedere una realtà ecclesiale colorata e viva come poche altre.

 

Benvenuti nella nostra casa di... Curia.

 

Tutte le informazioni le trovate qui...

Potete acquistarlo anche da qui...